Adriacoast
Arte e Cultura - San Marino
Arte e cultura nella Repubblica di San Marino

Una visita imperdibile, per chi trascorre le vacanze in Riviera Adriatica, conduce curiosi, appassionati di storia medioevale e romantici visitatori, fra le strette vie del centro storico di San Marino, la più antica Repubblica del mondo le cui origini si perdono fra storia e leggenda. Il profilo del Monte Titano, alle spalle di Rimini, affascina già da lontano per il disegno medioevale di torri e mura merlate visibile anche a distanza e ben riconoscibile da ogni punto della costa.
La Repubblica di San Marino, nata più di 1700 anni fa, secondo la leggenda fu fondata dal tagliapietre dalmata Marino, che da l’isola d’Arbe giunse sul Monte Titano per sfuggire alle persecuzioni contro i cristiani. Il sacello scavato nella roccia, in una zona del monte lasciata ancor oggi aspra e selvaggia, viene indicato come il primo luogo in cui il tagliapietre sostò al suo arrivo.

Nel centro storico, al posto della attuale Basilica del Santo costruita nel 1825 dall’architetto bolognese Antonio Serra, sorgeva l’antica Pieve preromanica, uno degli edifici cristiani più antichi d’Italia. I pochi resti della prima costruzione sono oggi conservati nel Museo di Stato, la fonte battesimale in particolare è un reperto di estremo valore storico. Nell’attuale Basilica si custodiscono i cimeli e i resti che si pensa siano appartenuti al Santo Marino. Le vie che partono dalla piazzetta antistante la Basilica sono le medioevali contrade che conducevano alle abitazioni dei signori, e alle torri difensive della città. Passando per strette vie lastricate e ripide salite, chi visita San Marino prosegue il suo percorso fino alle cima del monte Titano, sul cui promontorio si stagliano le tre torri medioevali, fortificazioni collegate fra loro attraverso muraglie e sentieri percorribili a piedi.

Dai belvedere strategicamente posizionati lungo i sentieri e dall’alto delle rocche si può apprezzare al meglio il bellissimo panorama che si apre all’orizzonte, da un lato affacciato sul mare e sulla Costa Adriatica e dall’altro sui picchi appenninici più alti del circondario. Fra gli interessanti musei del centro storico, per chi visita San Marino sarà suggestivo vedere il Museo delle Torture, il Museo delle Cere, il Museo delle armi moderne che si incontrano salendo le ripide vie del centro storico e il Museo delle antiche armi medioevali custodite nelle sale espositive della Seconda Torre.L’origine medioevale del paese è confermata anche da una viva tradizione legata al tiro con la balestra. La Cava dei Balestrieri è un grande anfiteatro scavato nella roccia in pieno centro storico, dove si svolgono gli allenamenti, le gare di balestra e in alcune occasioni è utilizzato per eventi pubblici e concerti. Fra gli edifici religiosi da visitare a San Marino, oltre alla Basilica del Santo, la Chiesa di San Francesco del 1361 è la più antica costruzione religiosa che si conserva a San Marino. Le logge del chiostro quattrocentesco dell’antico convento francescano sono oggi sede del Museo di San Francesco e della Pinacoteca sammarinese.

All’antico impianto medioevale della città si sono aggiunti, negli anni, edifici, monumenti e costruzioni moderne. In alcuni casi gli interventi sono stati affidati ad architetti di notevole fama, che hanno integrato al meglio le nuove realizzazioni nel precedente contesto. È questo il caso degli interventi conservativi al Palazzo del Governo, centro amministrativo e politico di San Marino, ad opera di Gae Aulenti, o le statue, monumenti e interventi artistici collocati in suggestivi angoli del centro cittadino, opere di Aligi Sassu, Arnaldo Pomodoro e altri famosi artisti contemporanei conosciuti internazionalmente. Di particolare rilievo è poi la chiesa di Borgo Maggiore, realizzata negli anni ’60 da Giovanni Michelucci, uno dei più celebrati architetti del ‘900.

Durante l’estate si svolgono in centro storico importanti appuntamenti con la cultura contemporanea, la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di San Marino propone mostre di notevole richiamo fra i gli esperti e i visitatori di tutto il mondo, mentre le serate sono ravvivate da concerti, cinema sotto le stelle e un festival di musica etnica, l’Etnofestival, che da diversi anni riscuote eccezionali successi. Per chi trascorre una vacanza a San Marino in estate, un imperdibile appuntamento è quello con le feste medioevali, durante le quali il centro storico rivive per alcuni giorni del clima e dei fasti medioevali, gruppi di balestrieri si sfidano in cava, dame e mastri di bottega girano per le vie della città in costume e i locali del centro offrono cibi e bevande di antica ricetta.


Riviera Adriatica dell' Emilia Romagna - E-mail: info@adriacoast.com - Privacy Policy P.Iva 01886791209

  • Arte e Cultura

  • Benessere e Terme

  • Cicloturismo

  • Divertimento notte

  • Enogastronomia

  • Fiere e Congressi

  • Golf

  • Mare

  • Natale e Capodanno

  • Natura

  • Parchi divertimento

  • Sport e fitness

  • Turismo 3° età

  • Turismo all'aria aperta

  • Turismo Associato

  • Turismo per Famiglie

  • Turismo Religioso

  • Turismo Scolastico

  • Vela
TITANKA! Spa © 2012